prima di adottare      una scelta consapevole

Inutile, in quanto ovvio, dire che un'adozione deve essere una scelta consapevole di ciò che comporta nell'immediato e nel futuro.
Spesso ci lasciamo trasportare da un entusiasmo iniziale che sembra darci una forza incredibile nell'affrontare qualunque situazione anche senza esperienza. Ahimè dobbiamo poi fare i conti con noi stessi e la nostra vita, il nostro quotidiano che spesso (ed inconsciamente lo sappiamo) non permette di dedicarsi al nostro nuovo amico come dovremmo. Per questo consigliamo sempre un'adozione in base non solo alla nostra personalità, ma anche alla vita di ogni giorno ed all'ambiente che ci circonda.
Il mondo è bello perchè vario ... significa che ognuno ama gli animali a proprio modo e non sempre come il nostro. Alcuni li considerano parte integrante della famiglia, come un figlio, altri l'animale lo vedono come una creatura da accudire all'esterno senza un vero coinvolgimento emotivo, altri ancora solo un mezzo per esporsi, per mostrare ciò che non si è ... Spesso il detto tale cane tale padrone non mente, in quanto i cani si adattano e plasmano al contesto in cui vivono crescendo e modificandosi nel bene o nel male.
L'amore verso gli animali ha tante sfaccettature. Noi cerchiamo di portare rispetto a chi non li vede come noi, considerando l'importanza ed il tipo di vita che gli si offre. Pertanto non sempre il cane che una famiglia sceglie è quello adatto e le motivazioni potrebbero essere diverse; tipo di ambiente, abitazione, attività familiare, malattie in famiglia non gestibili con un animale presente, ecc. Per questo vi diciamo sin d'ora di rispettare e comprendere le nostre decisioni dettate dall'esperienza che negli anni abbiamo maturato nel caso fossero per voi negative, in non poche occasioni accadute.

Nostro iter adozione

Inizieremo a conoscerci tramite comunicazioni telefoniche e lì inizieremo un primo dialogo, se da questo non emergono motivazioni particolari a non continuare proseguiremo con un incontro insieme ad un nostro volontario nella casa dove vivrà l'animale scelto e con tutta la famiglia presente. Da qui potremo valutare meglio se l'adozione è fattibile e se si procederemo con l'adozione.
A seconda di chi avrete scelto l'arrivo potrebbe essere anche dopo un mese e più, considerando il paese da cui proviene e la burocrazia e tempi tecnici da rispettare.
Sono previsti controlli post-affido sia tramite appuntamento che senza, nel qual caso se non sarete presenti passeremo in altri momenti.
Sarà fatto firmare modulo di affido (ricordiamo che è un contratto fra le parti avente valore legale a tutti gli effetti), per il quale consigliamo un'attenta lettura al fine di evitare situazioni spiacevoli future. Clicca qui per visionarlo.
Noi consegnamo i cani sterilizzati ed in rari casi no (in caso di anzianità o patologie particolari e per i cuccioli verrà richiesto l'obbligo della sterilizzazione appena l'età lo consente) e con analisi per le principali malattie mediterranee e vaccinazioni come da prassi prevista per legge per i viaggi internazionali.
Per qualsiasi informazione inviateci una email, cercheremo di rispondere al più presto. Oppure se sei già interessato a qualcuno puoi iniziare a compilare il nostro questionario ed inviarcelo via mail.

Per ogni adozione si libera un posto per un altro da salvare. Spesso i rifugi sono stracolmi ed impossibilitati ad accogliere altri. Ricordiamo, come potrete leggere nei post di adozione, che per ognuno dovremo sostenere le spese primarie di chip, passaporto, vaccini, analisi e viaggio. I costi variano a seconda del luogo di provenienza. Vi chiediamo di contribuire con una somma forfettaria di € 250,00 a copertura di una parte delle spese sostenute. Purtroppo reperire donazioni in denaro non è semplice e quando accade le emergenze sono così tante che quasi impossibile averne in eccedenza. Grazie!

- Qui puoi controllare i costi che affrontiamo.